Home

È evidente che, se qualcuno cerca il sito di un avvocato, non lo fa per semplice curiosità ma perché ha, per lo meno, un dubbio giuridico che vorrebbe risolvere.

Ed in effetti, quasi quotidianamente, si presentano questioni più o meno importanti per affrontare e risolvere le quali, a volte, non basta la semplice esperienza o conoscenza comune, ma è necessaria la consulenza o il consiglio di un professionista che conosca più approfonditamente la materia.

Le questioni possono essere le più svariate: può esservi la necessità, ad esempio, di recuperare un credito insoluto, di conseguire il risarcimento dei danni subiti in un sinistro stradale, di impugnare un licenziamento o di ottenere il pagamento della retribuzione non percepita. Ancora, può esservi il desiderio di fare testamento o, al contrario, di far valer la propria qualità di erede per conseguire un’eredità.

Vi possono essere dei problemi con i vicini, per i confini, per i rumori molesti, per una servitù di passaggio o anche a causa di un abuso edilizio. Frequenti sono poi le questioni attinenti al condominio o ai contratti di locazione o affitto, come ad esempio lo sfratto di un inquilino moroso.

E ancora, si va dall’ avvocato internazionale per la separazione o per il divorzio, ma anche per rivalersi sul venditore per i vizi della cosa comprata e, più in generale, per veder tutelati i propri diritti di consumatore, oppure perché si è vittima di mobbing sul posto di lavoro o di bullismo a scuola.

Può capitare di incappare in una multa per eccesso di velocità, con relativa decurtazione dei punti della patente, o di vedersi ritirare la patente per guida in stato di ebbrezza.

Anche nel campo del diritto penale non mancano le occasioni per doversi rivolgere ad un avvocato: per proporre una querela per ingiuria, diffamazione, lesioni personali, furto, ecc. Oppure per farsi assistere nel caso si sia indagati o imputati in un procedimento penale.

E la lista potrebbe continuare quasi all’infinito.

Chi si rivolge al mio studio, avrà la certezza che i suoi problemi verranno trattati con serietà, tempestività e disponibilità, con la possibilità di concordare l’onorario preventivamente, sapendo che le tariffe applicate sono comunque contenute ma, soprattutto, che la prima consulenza (anche on-line) è gratuita e che si possono avere dei preventivi sulle spese da sostenere.

Lo studio presta inoltre assistenza in giudizio a coloro che hanno un reddito imponibile inferiore ad Euro 9.269,22 e possono pertanto beneficiare del patrocinio a spese dello Stato.